Appalti, arrestato sindaco Capistrello

Arresti domiciliari per il sindaco del comune di Capistrello (L'Aquila), per un ex consigliere comunale e per il responsabile dell'area tecnica; sospensione di un anno dall'attività professionale nei confronti di altri 7 indagati tra imprenditori e liberi professionisti. Questo il bilancio di un'operazione dei Carabinieri che ha visto impegnati 50 militari della compagnia di Tagliacozzo (L'Aquila), coordinati dal capitano Silvia Gobbini, con il supporto dei militari delle Compagnie territorialmente competenti, nelle province di L'Aquila, Roma, Firenze e Potenza. I 10 indagati sono ritenuti responsabili, a vario titolo, di concussione, corruzione, turbata libertà degli incanti e turbata libertà del procedimento di scelta del contraente, truffa aggravata e falsità ideologica in atti pubblici in relazione, si è appreso, ad appalti pubblici sulla ristrutturazione di beni comunali, in particolare del Municipio. Il sindaco di Capistrello, Francesco Ciciotti era stato eletto il 31 maggio 2015.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. TG24.info
  2. Sora24
  3. TG24.info
  4. TG24.info
  5. TG24.info

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Santopadre

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...